In offerta!

EMDR DI GRUPPO. Insieme verso il BenEssere, PROTOCOLLI DI INTERVENTO (Giada MASLOVARIC)

 40,00  36,00

Giada Maslovaric ci fa ripercorrere la storia e gli sviluppi dell’EMDR di gruppo, aggiungendo in questo libro la sua vastissima esperienza con gruppi di natura diversa.
In promozione a 36 Euro
Pubblicato da ApertaMenteWeb con il patrocinio della Associazione EMDR Italia

- +
SKU: LIB008 Category:

L’incontro con l’EMDR di gruppo ha aperto nuove prospettive di cura tenendo saldo l’approccio ma estendendone e talvolta addirittura potenziandone i benefici già noti nella terapia individuale.
Il libro è diviso in parti per orientare al meglio i lettori nel viaggio “insieme verso il benessere”.
Nella prima parte vengono descritte le fondamenta del protocollo di gruppo, seguendo le 8 fasi che contraddistinguono il protocollo EMDR standard. Ogni fase è arricchita da riflessioni e schede di lavoro che possono meglio orientare il clinico che vuole intraprendere percorsi gruppali.
La seconda parte è dedicata alle declinazioni dell’EMDR di gruppo nelle diverse fasce d’età. Si parte dalle modifiche e semplificazioni nell’applicazione del protocollo nei “piccolissimi” di età prescolare, per procedere fino agli adolescenti.
Nella terza parte si approfondiscono le possibilità di utilizzare l’EMDR all’interno del “gruppo famiglia” su traumi specifici che possono coinvolgere – e sconvolgere – l’intero equilibrio famigliare. Vengono inoltre presentate le applicazioni del protocollo con i caregiver di alcune tipologie di pazienti: genitori di figli con autismo o disabilità, partner o figli di pazienti con Alzheimer, genitori di bambini con craniostenosi.
La quarta parte riporta alla nascita stessa del protocollo EMDR di gruppo: i contesti emergenziali. Laddove c’è un gap importante tra numero di terapeuti disponibili e persone ferite da un evento traumatico collettivo, l’applicazione in gruppo si manifesta in ogni sua potenzialità. E così si susseguono i contributi degli autori che in Italia meglio rappresentano l’eccellenza dei supporti umanitari dell’Associazione EMDR Italia: dal sisma del Centro Italia del 2016, agli interventi di supporto agli operatori sanitari nella pandemia Covid-19, dai migranti forzati in centri di accoglienza in Italia, a minori orfani rifugiati siriani.
Infine, la quinta parte porta il lettore a esplorare alcune delle potenzialmente infinite possibilità di applicazione con gruppi omogenei di pazienti. Anche in questa sezione del libro si alternano i contributi dei massimi esperti che hanno accompagnato verso il benessere gruppi di pazienti oncologici, carcerati, colleghi di una persona suicida, pazienti con attacchi di panico, persone obese nella motivazione alla dieta e pazienti con dipendenze patologiche.
Il lavoro corale caratterizza e delinea ogni pagina del libro, la colleganza cooperativa ha permesso un corposo lavoro a più mani confermando, ancora una volta, che il tutto è più della somma delle parti.

Giada Maslovaric ci fa ripercorrere la storia e gli sviluppi dell’EMDR di gruppo, aggiungendo in questo libro la sua vastissima esperienza con gruppi di natura diversa.
Il grande contributo che l’autrice dà a questo specifico ambito applicativo della terapia EMDR, è la capacità di condividere e di descrivere la propria esperienza in modo chiaro e didattico, mettendo a disposizione di tutti, in questo prezioso volume, il suo lavoro clinico nell’ambito della Psicologia dell’Emergenza , che ha rappresentato il primo campo di applicazione dell’EMDR al setting di gruppo…
Il lavoro con EMDR in gruppo, in questi casi, consente di desensibilizzare e rielaborare i ricordi traumatici, non solo coinvolgendo un numero maggiore di persone e ottimizzando i tempi, ma anche di aumentare la resilienza e il senso di appartenenza promuoivendo l’integrazione attraverso momenti di condivisione. Questi processi realizzati in gruppo hanno un valore aggiunto, perché spesso i vissuti traumatici fanno sentire le persone sole, vulnerabili e difettose. L’elaborazione di gruppo permette una normalizzazione delle emozioni, delle immagini, delle sensazioni facendo sentire l’individuo finalmente parte di una comunità, riducendo la vergogna post-traumatica e il senso di inadeguatezza soggettivo…
Questo libro racconta tutte le esperienze in tale ambito, fornisce valide e utili strategie terapeutiche e riporta la storia dell’Associazione EMDR Italia, continuamente impegnata nell’assistenza e negli interventi su tutto il territorio nazionale, che ha visto Giada Maslovaric come una delle protagoniste più importanti, per le sue doti didattiche, cliniche e umane e per il suo impegno incessante nel lavorare non solo sul piano strettamente clinico, ma anche per condurre le persone verso un migliore BenEssere.
E in gruppo, e insieme, è meglio, questo è il suo messaggio…
(dalla prefazione di Isabel Fernandez)

Giada Maslovaric é Psicologa e Psicoterapeuta, Supervisore e Facilitator EMDR Italia. Dal 2007 é impegnata per l’Associazione EMDR Italia nel coordinamento e supervisione degli interventi clinici durante disastri naturali e altre gravi emergenze (infanticidi, lutti traumatici, pandemia Covid-19, ecc.). Formatrice per il Ministero Affari Esteri per diplomatici e personale dell’Unità di Crisi della Farnesina su Psicologia e Comunicazione in Emergenza. Docente presso diversi Master e Corsi di Perfezionamento in Psicotraumatologia. Formatrice e relatrice in convegni presso Polizia di Stato, Esercito Italiano, Polizia Locale, Croce Rossa Militare e diverse ASST e Aziende Ospedaliere sul territorio italiano. Formatrice per l’Associazione EMDR Italia sulle declinazioni dell’EMDR in Emergenza e sull’utilizzo dell’EMDR in contesti gruppali. Autrice di diversi articoli scientifici sull’efficacia dell’EMDR in contesti emergenziali e co-autrice, insieme a Isabel Fernandez e Miten Veniero Galvagni del libro Traumi psicologici, ferite dell’anima. Il contributo della terapia con EMDR.

IL VOLUME VIENE PUBBLICATO DA ApertaMenteWeb
con il patrocinio della Associazione EMDR Italia