In offerta!

Psicofarmacologia per psicologi e altre professioni sanitarie

 79,00

VIDEOCORSO CON 18 CREDITI ECM
Categorie sanitarie: psicologi, medici, farmacisti, biologi, logopedisti, odontoiatri, fisioterapisti, infermieri e altre categorie.
Docenti : Federico Dazzi e Michele Ribolsi, psichiatri.
Inizio corso 24 aprile 2021 – Fine corso 23 aprile 2022

- +
SKU: VDCECM012 Category:

VIDEOCORSO CON 18 CREDITI ECM 

Categorie sanitarie: psicologi, medici, farmacisti, biologi, logopedisti, odontoiatri, fisioterapisti, infermieri e altre categorie.

Docenti : Federico Dazzi e Michele Ribolsi, psichiatri.

Inizio corso 24 aprile 2021 – Fine corso 23 aprile 2022

Programma

Il videocorso è rivolto agli psicologi e ai professionisti delle discipline sanitarie che desiderano approfondire le proprie competenze nell’ambito della psicofarmacologia e prediligono l’approccio integrato alla salute mentale. Il focus è rivolto agli aspetti pratico-clinici della psicofarmacologia e il corso si articola in nove moduli.

I primi tre moduli sono di significato introduttivo: dopo la presentazione del razionale e degli obiettivi, viene approfondita la prescrizione farmacologica e i relativi elementi da prendere in considerazione, le basi neurobiologiche funzionali alla comprensione dei meccanismi d’azione degli psicofarmaci, i principi di base della farmacologia.

Nei moduli 4-7 vengono affrontate le principali classi di psicofarmaci utilizzati in psichiatria: antidepressivi, antipsicotici, benzodiazepine e stabilizzatori dell’umore. Seguendo un approccio pratico-clinico, per ciascuna classe, dopo un breve excursus storico, vengono approfonditi la classificazione, i meccanismi d’azione, le caratteristiche generali, le indicazioni terapeutiche e i possibili effetti indesiderati.

Un ulteriore modulo è dedicato alla nutraceutica, mentre l’ultimo modulo approfondisce l’approccio integrato e il ruolo della relazione terapeutica nella prescrizione farmacologica.

MODULI

1. Introduzione. Innanzitutto vengono presentati i contenuti del corso, il razionale, gli obiettivi e i suoi destinatari. Successivamente vengono affrontati gli elementi di base da prendere in considerazione nella prescrizione del farmaco.

2. Cenni di neurobiologia: neurotrasmettitori e vie neurotrasmettitoriali. In questo modulo vengono affrontate i principali sistemi neurotrasmettitoriali coinvolti su cui gli psicofarmaci a nostra disposizione agiscono e le loro principali funzioni. L’intento è quello di facilitare la successiva comprensione delle principali classi farmacologiche e di favorire l’organizzazione delle relative conoscenze acquisite.

3. Introduzione alla psicofarmacologia: cinetica, dinamica e modalità di somministrazione. In questo modulo vengono introdotti i concetti di base della farmacologia, quali la cinetica, la dinamica, la farmacoterapia e la tossicologia. Vengono approfondite le diverse vie di somministrazione, con particolare attenzione a quelle di più frequente utilizzo (orale, intramuscolare e endovenosa).

4-7. Antidepressivi, Antipsicotici, Benzodiazepine e Stabilizzatori dell’umore. Nei moduli 4-7 vengono affrontate le principali classi di psicofarmaci utilizzati in psichiatria: antidepressivi, antipsicotici, benzodiazepine e stabilizzatori dell’umore. Seguendo un approccio pratico-clinico, per ciascuna classe, dopo un breve excursus storico, vengono approfonditi la classificazione, i meccanismi d’azione, le caratteristiche generali, le indicazioni terapeutiche e i possibili effetti indesiderati.

8. Alimenti, integratori e nutraceutica. In questo modulo viene innanzitutto affrontata la complessa interconnessione tra sistema nervoso centrale e intestino, approfondendo in particolare la relazione tra microbioma e neurosviluppo, tra sistema immunitario, infiammazione e psicopatologia. Successivamente viene discusso l’effetto sulla psicopatologia e sul neurosviiluppo di alcuni fattori specifici quali la vitamina D, gli acidi grassi polinsaturi (Omega-3), l’acido folico e la S-adenosil-metionina.

9. La relazione terapeutica e la coterapia psichiatra – psicologo. L’ultimo modulo approfondisce l’approccio integrato e il ruolo della relazione terapeutica nella prescrizione farmacologica.

Accreditamento del Ministero