Coppie in mediazione. Legami, conflitti, riconoscimenti (F. CANEVELLI, M. LUCARDI)

 29,00

Il nuovo libro di Francesco Canevelli e Marina Lucardi.
Leggi la recensione di Cecilia LA ROSA – Leggi la recensione su di Raffaella VIOLA su http://istitutohfc.com

SKU: LIB006 Category:

“La mediazione è il modo di stare insieme (…) tre persone qualsiasi in una stanza qualsiasi a riscoprire il valore di ciò che si è, si ha, si dice in relazione a qualcosa, senza cercare di cambiare, ma chiedendosi se ci si possono fare domande e dare risposte e, soprattutto, collaborazione restando quello che si è…quindi, cambiando profondamente”.

Nelle conclusioni affidate a un padre, al termine del percorso di mediazione, è riassunto lo spirito di questo volume che propone una visione della separazione attenta alla pluralità di vissuti, significati e rappresentazioni che le persone portano con sé in una fase critica dell’esistenza; una concezione del conflitto che non lo riduce alla sola dimensione agonistica e di contrapposizione, ma gli restituisce il valore di opportunità di trasformazione dei legami e un’idea della mediazione che punta sulla qualità della relazione tra il mediatore e la coppia in un processo che, pur orientato alla ricerca di soluzioni pragmatiche, è prevalentemente guidato dalla tensione alla costruzione di una dimensione cooperativa nel rispetto dei bisogni evolutivi di tutti i protagonisti della vicenda separativa.

Il libro parte dall’esperienza affettiva di costruzione e rottura del legame prima dell’incontro tra la coppia e il mediatore, considerando l’impatto della separazione tanto sui genitori quanto sui figli, dedica la parte centrale all’analisi dei processi di negoziazione, illustrandone difficoltà, risorse e tecniche, e si conclude con una riflessione sull’efficacia e la plausibilità del modello operativo proposto