Marina Lucardi

Marina Lucardi

Psicologa Psicoterapeuta individuale, di coppia e familiare, dell’età evolutiva ed adulta ad orientamento sistemico-relazionale integrato con l’approccio teorico e metodologico cognitivo-comportamentale.

Specializzazione nell’ambito della Psicopatologia dell’età evolutiva; della Psicologia Giuridica; della Psicoterapia di coppia e familiare; della Mediazione familiare; dell’EMDR (I livello).

Ha conseguito il PhD in Psicologia sociale e dello sviluppo.

Svolge attività di Consulente Tecnico d’Ufficio e di Parte presso il Tribunale Civile, Penale e per i Minorenni

Mediatrice familiare certificata, è stata Socio fondatore, Didatta, Past President Società Italiana di Mediazione Familiare ed oggi è Socio didatta dell’Associazione Internazionale Mediatori Sistemici.

Fa parte del Comitato di redazione della rivista “Mediazione familiare sistemica”.

Ha fondato, insieme a Francesco Canevelli, il Centro clinico per l’età evolutiva di Roma.

E’ stato ed è supervisore di diversi Centri e Servizi per la famiglia del Comune di Roma e di diversi comuni dell’Emilia Romagna;  è stata responsabile del Servizio Clinico del Centro per la Tutela delle relazioni Familiari della Provincia di Roma e del Servizio Clinico dello Sportello per la famiglia  del Municipio II.

Ha svolto attività di ricerca per conto della Provincia di Roma; dell’Università “la Sapienza”; dell’8a Ripartizione del Comune di Roma; del Centro Nazionale di Prevenzione e Difesa Sociale; del Nato Advanced Study Institute sui temi dell’abuso all’infanzia, dell’istituzionalizzazione e della psicopatologia delle relazioni familiari.

Ha svolto attività didattica e/o di supervisione presso le Cattedre di Psicodinamica dello sviluppo e delle relazioni familiari e di Psicologia dell’età evolutiva dell’Università “La Sapienza” di Roma; il Corso di Perfezionamento in Psicologia e giurisdizione minorile della Facoltà di Psicologia dell’Università “La Sapienza”; l’Osservatorio  di Diritto minorile; l’ASL RM2; l’ASL RMB; il Comune di Roma; la Regione Lazio; l’Università della Calabria; la Provincia autonoma di Bolzano; l’Unione Camere Civili del Foro di Roma; il Comune di Cosenza; l’Università di Palermo: l’Università Cattolica di Milano; la Provincia di Lucca; il Centro di Mediazione Familiare della città di Varsavia; l’ULSS 1 di Belluno; i Centri pubblici del Triveneto; il Centro Provinciale di formazione professionale di Faenza; l’Associazione Spaziomef di Milano; la Provincia di Torino; il distretto RMH1; l’Università di Agrigento; l’Associazione Italiana di Psicologia giuridica; il Comune di Monte Porzio Catone; l’ASL di Trento.

Tra le sue pubblicazioni:

Canevelli F., Lucardi M.  (2000) “La mediazione familiare. Dalla rottura del legame al riconoscimento dell’altro”, Bollati Boringhieri, Torino.

Lucardi M., Allegri E., Tamanza G. (2012) “La mediazione familiare: risultati pragmatici e relazionali in una ricerca sul territorio nazionale””, in Cagnazzo A. (a cura di) “La mediazione Familiare”, Utet giuridica, Torino.

Vidale M., Bollati R., Lucardi M., (2018),  “Craft Training as interpsychical dynamic. A collaborative pot from early chalcolitic Turkey”, Italian Journal of Cognitive Sciences, ed.  Il Mulino, Bologna.

Ti potrebbe interessare

Antonio Onofri

Psichiatra, psicoterapeuta didatta della SITCC, dirigente medico presso il Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura dell’Ospedale Santo Spirito in...
Read More

Maurizio Ceccarelli

Psichiatra. Come psicoterapeuta ha una formazione in terapia familiare e in psicoterapia cognitivo-comportamentale. In ambito teorico i temi di...
Read More